SHOBHA

2014 NEPAL - KUMARIS the living goddesses

In ordine di foto:
Unika Bajracharya, attuale Kumari di Patan
Samita Bajracharya, Kumari di Patan (2010-2014)
Matina Shakya, attuale Kumari Reale di Kathmandu
Dhana Bajracharya, Kumari di Patan

Nepal: La Kumari, la dea-bambina venerata dal popolo può presagire fortuna o sventura, è considerata l’incarnazione della dea Durga madre dell'universo, la forza che regola la creazione, il mantenimento e la distruzione del mondo. Il termine “Kumari” deriva dal sanscrito e significa “vergine”.
In Nepal le più importanti sono le Kumari Reali di Kathmandu e Patan.
La Kumari viene scelta attraverso un rigoroso processo di selezione tra le bambine d’età compresa tra i 3 e 7 anni delle caste buddiste delle famiglie newari, gli Shakya residenti a Kathmandu, la stessa cui apparteneva il Buddha. Anche se scelta tra i buddisti è equamente venerata da buddisti e induisti.
A Patan è scelta tra il clan dei Bajracharya. La scelta è compiuta seguendo un particolare oroscopo e in base a ben 32 attributi di perfezione come:
• piedi proporzionati
• braccia lunghe
• mani e piedi delicati
• segni circolari sotto la pianta dei piedi
• occhi e capelli neri
• ciglia come quelle di una mucca
• pori della pelle ben delineati
• nessuna cicatrice, ferite o perdite di sangue
• una bella ombra
• cosce come un daino
• petto come un leone
• collo come una conchiglia
• organo sessuale non sporgente
• seni poco appariscenti
• lingua piccola
• guance come quelle di un leone
• corpo come un albero di banano
• venti denti, e dentatura perfetta
• pelle chiara e profumata
• voce morbida e limpida
Per valutare la sua forza di carattere, durante la festa indiana di Dashain, o “notte nera”, le giovani candidate dovranno dormire in una stanza buia tra le teste di capre e 108 bufali sacrificati in onore della dea Kali, con uomini mascherati da demoni che cercano di spaventarla. La bambina che rimarrà calma e imperturbata, sarà la prescelta. Da quel momento andrà a vivere nella residenza chiamata ‘Kumari Ghar’, isolata dal resto del mondo.
In passato, le piccole Kumari non ricevevano alcuna educazione poiché si pensava che fossero omniscienti, dal 2008 la Corte suprema nepalese ha stabilito che anche la Kumari può ricevere un’istruzione, generalmente affidata ad un tutore. Solo in alcuni eventi celebrativi, lascerà il palazzo, seduta sul trono reale, non potendo toccare terra, verrà trasportata da uomini della sua stessa casta, tra centinaia di fedeli. Vestirà sempre in rosso, acconcerà i suoi capelli in un alto nido (come simbolo della cupola di un tempio) e avrà sempre l'occhio di chakchuu, o “occhio di fuoco” disegnato al centro della fronte come simbolo dei suoi speciali poteri di percezione e divinazione. La Kumari non può indossare scarpe, i suoi piedi sono sacri e puri, solo i devoti li possono toccare.
La Dea abbandona la Kumari nel momento della prima mestruazione, riparte allora la frenetica ricerca della nuova incarnazione. A Kathmandu l'attuale Kumari Reale è Matina Shakya, salita al trono divino a soli tre anni, il 7 ottobre 2008. E’ la prima Kumari ad essere nominata in tempi di governo maoista e senza monarchia, per cui le si inginocchierà di fronte il presidente dello stato e non il re come in precedenza. Nella città di Patan, la Kumari ufficiale attuale, Unika Bajracharya, 7 anni scelta il 9 aprile 2014 e l’ex Kumari di 12 anni, Samita Bajracharya, (2010-2014) abitano nello stesso Monastero nella Kumari Bahal.
Nella città di Patan, convivono due Kumari: l’attuale e la sessantaquattrenne Dhana Kumari Bajracharya. Nata nel 1950, è stata Kumari per 32 anni, continua a praticare gli antichi rituali, non avendo mai avuto il suo ciclo mestruale.
Tutte le ex Kumari in Nepal percepiscono un vitalizio di circa 6000 rupie - 45 euro.
Secondo la tradizione popolare l'ex Kumari è destinata a non trovare marito: se un uomo cercasse di sposarla sarebbe destinato a morire entro sei mesi. In realtà oggi questa credenza è stata superata e le Kumari in molti casi si sposano senza problemi.


Copyright Shobha
All rights reserved




1 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Palace. Unika Bajracharya, 7 years old, the current Kumari of Patan
2 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Palace. Unika Bajracharya, during a teaching lesson with her tutor.
3 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Palace. Unika Bajracharya studies with her cousin.
4 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Palace. Unika Bajracharya with her mother during the preparation for the Kumari Festival.
5 / 26 enlarge slideshow
Options
6 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Palace. Unika Bajracharya with her cousin.
7 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Palace. Unika Bajracharya, portrayed on her throne in the room where she practices the rituals and blesses the devotees.
8 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Palace. Unika Bajracharya portayed on her throne in the room where she practices the rituals and blesses the devotees.
9 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Palace. Unika Bajracharya blesses a devote
10 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan. Unika Bajracharya leaves the Kumari Palace is carried on the shoulder to reach the Kumari Festival.
11 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan. Unika Bajracharya is carried on shoulder to Kumari Festival, she's not allow to touch the ground.
12 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan. A crowd of devotees to Kumari Festival
13 / 26 enlarge slideshow
Options
14 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Festival. A devote at the feet of the Kumari Unika Bajracharya.
15 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Festival. A child devote at the feet of the Kumari, Unika Bajracharya.
16 / 26 enlarge slideshow
Options
17 / 26 enlarge slideshow
Options
18 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Palace. Samita Bajracharya previous Kumari of Patan (2010-2014)
19 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Palace.Samita Bajracharya previous Kumari of Patan (2010-2014) and her mother while wipes an old picture of Samita, when she was a Kumari.
20 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan, Kumari Palace. Samita Bajracharya plays the tempura.
21 / 26 enlarge slideshow
Options
22 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Kathmandu.Sunita and PratapmanShakya portrayed in their home with the photographic album of her daughter Matina Shakya, the current Real Kumari of Kathmandu.
23 / 26 enlarge slideshow
Options
24 / 26 enlarge slideshow
Options
25 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan. Dhana Kumari Bajracharya, born in 1950, has been the Kumari for 32 years, continues to practice the ancient rituals, never having had her menstrual cycle. She lives in a dark room and painted red, the color of the Kumari, cult objects around her. Daily receives pilgrims and devotees.
26 / 26 enlarge slideshow
Options
2014 Patan. Dhana Kumari Bajracharya.
loading