SHOBHA

2015 TRIENNALE DI MILANO - Il tempo delle donne - Workshop di Fotografia e meditazione - Terza Parte

Siedi e osserva.
L’osservazione è la base di moltissimi metodi orientali ad esempio nel Taoismo il tempio viene chiamato “Kuan” (luogo di osservazione) e l’essere umano è considerato un tempio.
Lo scopo di chi pratica la fotografia come meditazione è quello di imparare a guardare e di trovare nell’osservazione la più grande scuola di vita, riconoscendo lo straordinario nel quotidiano e il potere del momento presente.
“Le donne sono a contatto con il mondo dei sentimenti, vibrano di frequenze e informazioni autentiche, sono madri, sorelle e figlie, spesso legate da dinamiche familiari che assorbono tutto il loro potenziale. Nei mie gruppi di fotografia e meditazione, si lavora insieme verso un processo di consapevolezza e guarigione per glorificare il femmile. Tutto può passare in questo cielo interiore: i rumori esterni, il corpo che si muove, la respirazione, le emozioni, il piacere, il dolore.
Non posso indicarvi dov’è l’essenza della vita, posso solo passarvi la mia esperienza della fragranza.
Quando vi sentirete pronte, uscite fuori cercando di mantenere l’attenzione e iniziate a fotografare”.

Shobha

1 / 3 enlarge slideshow
Options
2 / 3 enlarge slideshow
Options
3 / 3 enlarge slideshow
Options
loading